HOME > per gli Autori > Armando Editore

Editoria d’Autore crede nel dialogo fra Autori ed Editori ed offre il proprio contributo e il volto per portarlo avanti stabilmente

Hai un idea editoriale e non sai con chi scrivere? Contatta (l’Editore con) EDITORIA D’AUTORE

Vuoi comparare e giudicare proposte editoriali?

Vuoi conoscere le migliori offerte Editoriali in Italia

Dopo vent’anni di pensiero autarchico, l’Armando Editore fu una delle prime case editrici nell’ambito della saggistica a far conoscere importanti autori stranieri che sarebbero diventati “maestri” del pensiero del 900.
Nella sede di Via della Gensola, a Trastevere, sono passati studiosi accademici divenuti poi nomi eccellenti del panorama universitario italiano: Dario Antiseri, Massimo Baldini, Francesco Barone, Giovanni Bollea, Gianpiero Gamaleri, Costantino Iandolo, Fabrizio Ravaglioli, Renzo Titone tra gli altri, e numerosissimi autori stranieri scelti fuori da ogni conformismo o schieramento ideologico tra i quali ricordiamo Wilfred Bion, Jerome Bruner, Glenn Doman, Erik Erikson, Abraham Maslow, Marshall McLuhan, Karl Popper, Donald Winnicott, Ludwig Wittgenstein.
Ancora oggi l’eredità di questi autori rappresenta uno dei capisaldi del nostro catalogo. L’obiettivo dell’Armando editore è di custodire e tramandare questo importante tesoro culturale.
Nel 1985 Armando decise di cedere la sua creatura. L’eredità del Professore venne presa da Enrico Iacometti, ex manager Garzanti, e da Bianca Spadolini, Ordinario di Pedagogia dell’Università di RomaTre, che ancora oggi guidano la casa editrice. Nel corso degli anni l’Armando è riuscita a mantenere una posizione di spicco nell’ambito della saggistica, con particolare attenzione alle scienze umane e sociali.
Una delle caratteristiche peculiari della nostra casa editrice è la costante ricerca di nuovi autori e idee, in modo da poter arricchire di anno in anno il nostro già vasto catalogo, ad oggi composto da più di 3000 titoli, con i migliori nomi del pensiero italiano e internazionale.